Sostienici

FINANZIATORI PUBBLICI E PRIVATI • SOSTENITORI PUBBLICI E PRIVATI

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PREVISTE PER LE IMPRESE CHE EROGANO CONTRIBUTI A FAVORE DELL’UNIVERSITÀ

L’art. 100, comma 2, D.P.R. 22.12.1986 N. 917, testo unico delle imposte sui redditi, dispone che sono deducibili per un ammontare complessivamente non superiore al 2 per cento del reddito d’impresa dichiarato le erogazioni liberali fatte a favore di persone giuridiche, come, nel nostro caso l’Università di Pisa, che perseguono esclusivamente finalità comprese fra quelle indicate nel comma 1 (fra cui l’educazione e l’istruzione) o finalità di ricerca scientifica. Nel rigo RF18, colonna 1, va indicato l’ammontare di tutte le erogazioni liberali imputate al conto economico.

 

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PREVISTE PER LE PERSONE FISICHE CHE EROGANO CONTRIBUTI A FAVORE DELL’UNIVERSITÀ

L’articolo 10, D.P.R. 22.12.1986 N. 917, testo unico delle imposte sui redditi, prevede inoltre che siano interamente deducibili dal reddito le erogazioni liberali in denaro effettuate da persone fisiche a favore di Università, fondazioni universitarie.
Per le persone fisiche va compilato il quadro RP PF oneri e spese RP28 da riportare in RN3 “Determinazione dell’IRPEF”.